Giovanelli Giuliano CAMPIONE REGIONALE DOWNHILL M5

Giovanelli Giuliano CAMPIONE REGIONALE DOWNHILL M5
Località: S.lorenzo di treia
Gara: 14esimo downhill s. Lorenzo di treia
Partecipanti: 150
KM: 1.850 km
Dislivello: 320m
Giuliano Giovanelli:
Ieri mattina 25 marzo sveglia alle 5:00 e pronti a partire per le 6:15 assieme ai miei compagni di squadra I Mufloni Racing Team….destinazione Circuito S.Lorenzo di Treia (MC) dove si disputava la prima gara di stagione valevole per il Campionato Regionale Downhill 2018.
Strada facendo il pensiero e l’ansia che avremmo trovato fango e neve sul tracciato, si facevano sentire sempre di più e ogni argomento era buono per ragionarci sopra sdrammatizzando, cercando di pensare ad altro…!!!
Appena arrivati, subito dopo verifica tessera e assegnata la tabella col numero di gara da esporre sulla bici, ho iniziato a cambiarmi per indossare la divisa da gara e tutte le protezioni che ne fanno parte.
Ora sono pronto, mi porto nell’apposita area adibita per la risalita furgonata e via, si va su fino alla partenza del tracciato.
Ora quei pensieri di prima sono pura realtà…da qualsiasi punto butti lo sguardo, vedi neve e fango…!!!
È giunta l’ora di togliersi dubbi angosce, niente ripensamenti…viaaaa partito.
Dopo aver effettuato 2 discese di prove libere ero abbastanza carico e il tracciato tutto sommato non era poi così scivoloso come mi pensavo.
Ore 12:26 sono pronto sulla pedana di partenza per la mia prima manche.
Dieci secondi al via…concentrazione al massimo, adrenalina a mille che non riesci più a controllare….3 – 2 – 1…..partitooooo…!!!
Cerco di affrontare salti paraboliche e discese nel migliore dei modi restando sempre concentrato e senza strafare, per paura di sbagliare e perdere secondi preziosi.
Arrivo al traguardo, la fatica si fa sentire, respiro a fatica, ma la gioia di aver fatto una buona gara, soprattutto senza nessuna caduta, prevale su tutto…!!!
Così è avvenuto anche per la seconda manche.
Alla fine questa intensa e sofferta giornata, si è  trasformata per me in un evento di gioia, salendo al Podio per ben 2 volte:
1) Quinto posto Master 5 – 6
2) Campione Regionale Downhill Master 5 – 6
Con immensa gioia un grazie di cuore a Miscela Sportiva sempre per l’ottimo supporto che mi sta dando, e ai miei compagni di gara I Mufloni Racing Team…..senza di voi tutto questo per me non sarebbe possibile…
Foschi Stefano:
Gara molto impegnativa, causa neve in partenza e tutto il tracciato bagnato dove si rallentava molto prima di ogni salto.
Dopo le prove obbligatorie regolo subito le sospensioni a dovere e decido di giocare di esperienza e tanta tecnica guidando più pulito possibile.
Durante le manche riesco a raggiungere chi mi partiva davanti, la prima me lo sono dovuto tenere per 500 mt, facendomi perdere secondi preziosi, la seconda accelerando un po’ dalla partenza, sono riuscito a superarlo prima di un salto tecnico.
Per il resto della gara guido meglio che posso fino in fondo cercando di fare meno errori possibili.
Giornata piena di entusiasmo con tutto il team, ci siamo proprio divertiti.
Grazie a chi ci sostiene il tutto.
Eros Pierotti:
Avevo paura che mi mio compagno di squadra detto il press mi fregava ma in realtà gli a preso il cagotto 😂😂😂
Foschi Daniele:
Dalla sera prima mi è salita l’ansia da prestazione perchè era dalla gara del mondiale in Val di Sole del 2016 che non partecipavo ad una gara, sono dovuto star fermo per la botta che avevo preso in Val di Sole.
Suona la sveglia con un’ora di antipico perchè è cambiato l’orario, partiamo alle 6 e durante il viaggio penso alla pista…
Arriviamo e già la tensione da prestazione sale, inizia a farmi male la pancia e si corre al bagno, ebbene si ho passato ben 2 ore al bagno.
Faccio le 2 manche di prova e non mi sento in forma… decido di non fare la gara perchè mi conosco molto bene, allo star gli do sempre a tutta e stacco la spina, però questa volta ho usato la testa.
Spero di rifarmi la prossima gara anche perchè devo battere il mio compagno Eros.
Guerra Edoardo:
Prima gara dell’anno, prima gara DH
La super Enduro Kona Process 153 carbon si sa difendere perfettamente dalle bici da DH
Buon inizio di stagione con una “gara allenamento”
Inaspettato il piazzamento e ho saputo di aver perso il titolo di campione regionale per meno di un secondo.
Grande tifo e tanto divertimento, risultato: 10 Cat. 25 ass.